Stai utilizzando una versione di Internet explorer non supportata e pericolosa per motivi di sicurezza.
Aggiorna Internet Explorer o usa Opera, Chrome o firefox!

 

Attuazione delle Misure a sostegno per gli studenti universitari residenti nei Comuni della Regione Lazio colpiti dagli eventi sismici del 24/8 e del 30/10 2016

Attuazione delle Misure a sostegno per gli studenti universitari residenti nei
Comuni della Regione Lazio colpiti dagli eventi sismici del 24/8 e del 30/10/2016

– CHIARIMENTI –

La Regione Lazio mette in campo sul proprio territorio azioni di sostegno e promozione delle persone e dei soggetti in formazione colpiti dagli eventi sismici verificatisi nel centro Italia a partire dal 24 agosto. In particolare per quanto riguarda gli studenti universitari residenti nei Comuni della Regione Lazio interessati dal sisma, il 1 febbraio 2017 è stato pubblicato sul sito di Laziodisu un avviso. In relazione al punto 7 dell’allegato 1 dell’avviso “Dichiarazione sostitutiva di atto notorio” si precisa:

Per gli studenti universitari residenti nei comuni di Accumoli, Amatrice, Antrodoco, Borbona, Borgo Velino, Cantalice, Castel Sant’Angelo, Cittaducale, Cittareale, Leonessa, Poggio Bustone, Micigliano, Posta e Rivodutri, l’autodichiarazione attesterà che la propria abitazione ha subito danni.

È stato predisposto un apposito modulo (Vedi Allegato 3 ) dedicato agli studenti universitari residenti nei comuni sopraelencati ad integrazione della modulistica già pubblicata nell’avviso del 1° febbraio 2017 sul sito istituzionale di Laziodisu.

Per gli studenti universitari residenti nel comune di Rieti, in conformità con quanto disposto dalla Legge di conversione n. 229 del 15 dicembre 2016 (art. 1, comma 1), viene invece prevista la sottoscrizione di una specifica autodichiarazione attestante l’inagibilità della propria abitazione.

Anche qui è stato predisposto un apposito modulo (Vedi Allegato 4) dedicato agli studenti universitari residenti nel comune di Rieti ad integrazione della modulistica già pubblicata nell’avviso del 1° febbraio 2017 sul sito istituzionale di Laziodisu.

Coloro che hanno già presentato la documentazione relativa alla richiesta delle misure a sostegno saranno contattati direttamente dagli uffici di Laziodisu per integrare la domanda con i nuovi moduli.

Le autodichiarazioni potranno essere soggette a verifica da parte di questa Amministrazione.

Modalità di partecipazione 

Prendi visione
Attuazione delle Misure a sostegno per gli studenti universitari residenti nei Comuni della Regione Lazio colpiti dagli eventi sismici del 24/8 e del 30/10 2016

Compila (per gli studenti che non hanno ancora presentato domanda)
Modulo  e invialo a predisposizioneinterventi@regione.lazio.it

Trasmetti a Laziodisu

  1. Ricevute e attestati di pagamento
  2. Documento di identità
  3. Allegato 1 – Dichiarazione sostitutiva di Atto notorio
  4. Allegato 2 – Comunicazione IBAN
  5. Allegato 3 – Dichiarazione sostitutiva di Atto notorio
  6. Allegato 4 – Dichiarazione sostitutiva di Atto notorio

a Protocollo Centrale di Laziodisu – via Cesare De Lollis, 24 00185 Roma – alternativamente a mezzo di:

Per maggiori informazioni

Scrivi all’Ufficio relazioni con il pubblico – Ricordati di specificare sempre il nome e il cognome

16/02/2017


La Regione Lazio, per il tramite di Laziodisu, ha predisposto i seguenti interventi a sostegno degli studenti universitari residenti nei Comuni colpiti dagli eventi sismici del 24/8 e del 30/10 2016:

 – Studenti universitari residenti nei comuni del cratere Lazio che studiano negli Atenei con sede legale nella Regione Lazio

  • Contributo al pagamento del canone di locazione: € 250,00/mese (euro duecentocinquanta/00/mese) – pari a € 1.500,00 (euro millecinquecento/00) per 6 mesi (febbraio/luglio 2017) – per il comune di Roma o per i capoluoghi di Regione.
    € 170,00/mese (euro centosettanta/00/mese) – pari a € 1.020,00 (euro milleventi/00) per 6 mesi (febbraio/luglio 2017) – per i Comuni di Cassino (Fr), Latina e Viterbo o per le provincie delle altre regioni.
  • Rimborso tassa regionale (per gli studenti che hanno provveduto al pagamento relativo all’ a.a. 2016/2017).
  • Rimborso tasse universitarie (per gli studenti che hanno provveduto al pagamento relativo all’ a.a. 2016/2017).
  • Buono libro – Fino ad un massimo di € 250,00.
  • Servizio mensa gratuito.

Studenti universitari residenti nei comuni del cratere Lazio iscritti presso Atenei di altre Regioni

  • Contributo al pagamento del canone di locazione: € 250,00/mese (euro duecentocinquanta/00/mese) – pari a € 1.500,00 (euro millecinquecento/00) per 6 mesi (febbraio/luglio 2017) – per il comune di Roma o per i capoluoghi di Regione.
    € 170,00/mese (euro centosettanta/00/mese) – pari a € 1.020,00 (euro milleventi/00) per 6 mesi (febbraio/luglio 2017) – per i Comuni di Cassino (Fr), Latina e Viterbo o per le provincie delle altre regioni.
  • Rimborso tassa regionale (per gli studenti che hanno provveduto al pagamento relativo all’ a.a. 2016/2017).
  • Rimborso tassa universitaria (per gli studenti che hanno provveduto al pagamento relativo all’ a.a. 2016/2017).
  • Buono libro – Fino ad un massimo di € 250,00.

Destinatari

I contributi sono riservati agli studenti residenti, alla data del 24 agosto 2016, nei Comuni(1) della Regione Lazio colpiti dal terremoto del 24 agosto 2016 e dai successivi eventi sismici, senza alcun limite reddituale, iscritti a corsi universitari, di aggiornamento e master delle Università con sede legale nella Regione Lazio per l’a.a. 2016/2017 o presso altri Atenei, Istituti, Accademie fuori della stessa regione purché riconosciuti dal MIUR a rilasciare titoli aventi valore legale.

Modalità di partecipazione 

Prendi visione
Attuazione delle Misure a sostegno per gli studenti universitari residenti nei Comuni della Regione Lazio colpiti dagli eventi sismici del 24/8 e del 30/10 2016

Compila (per gli studenti che non hanno ancora presentato domanda)
Modulo e invialo a predisposizioneinterventi@regione.lazio.it

Trasmetti a Laziodisu

  1. Ricevute e attestati di pagamento
  2. Documento di identità
  3. All. 1 Dichiarazione sostitutiva di atto notorio contributi Allegato 1 Dichiarazione sostitutiva di atto notorio contributi   
  4. Allegato 2 – Comunicazione IBAN

a Protocollo Centrale di Laziodisu – via Cesare De Lollis, 24 00185 Roma – alternativamente a mezzo di:

  • consegna a mano
  • Raccomandata Postale con Avviso di Ricevuta
  • PEC ufficio.protocollo@pec.laziodisu.it

Per maggiori informazioni

Scrivi all’Ufficio relazioni con il pubblico – Ricordati di specificare sempre il nome e il cognome

News

01/09/2017
Determinazione Direttoriale n. 2546 del 31/08/2017 – Attuazione misure a sostegno per gli studenti universitari residenti nei comuni della regione Lazio colpiti dagli eventi sismici del 24/08 e del 30/10/2016 – Liquidazione I elenco studenti beneficiari.


07/09/2017 Liquidazione
Si comunica che a partire dall’8 settembre 2017 saranno liquidate le somme assegnate agli studenti relativo alle Misure a sostegno per gli studenti universitari residenti nei Comuni della Regione Lazio colpiti dagli eventi sismici.

Si ricorda che, ai sensi della vigente normativa, Laziodisu potrà emettere mandati per somme superiori a 1.000 euro solo per studenti che abbiano già provveduto a comunicare le proprie coordinate bancarie per l’accredito.