Stai utilizzando una versione di Internet explorer non supportata e pericolosa per motivi di sicurezza.
Aggiorna Internet Explorer o usa Opera, Chrome o firefox!

 

Chiarimento in merito alla procedura per la trasmissione della domanda via PIN Art. 19 Bando Diritto allo Studio

Laziodisu riscontrando alcune difficoltà interpretative della procedura descritta all’Art.19, al punto “Invio definitivo della domanda via PIN”, chiarisce quanto segue:

Se lo studente ha già trasmesso nella “Prima Fase” la domanda con PIN e non ha effettuato né sblocchi né ricorsi (modifiche), la trasmissione è considerata definitiva e non sono richiesti ulteriori adempimenti.

Se lo studente nella “Prima Fase” ha inviato la domanda senza PIN, in questa seconda fase deve procedere alla trasmissione della domanda con PIN entro il termine perentorio del 10 agosto 2018 alle ore 15,00 a pena di esclusione.

Se lo studente ha inviato la domanda con il PIN e successivamente ha effettuato sblocchi o ha utilizzato la funzione “Inserisci variazioni/integrazioni”, deve procedere nuovamente, a pena di esclusione, alla trasmissione con PIN del modulo e degli allegati se previsti, entro e non oltre il 10 agosto 2018 alle ore 15,00.

Le domande sbloccate, anche se non modificate, devono comunque obbligatoriamente essere nuovamente trasmesse con il PIN.

Si evidenzia che lo sblocco della domanda annulla sia la domanda stessa che i documenti allegati. Pertanto sarà necessario procedere ad un ulteriore invio con pin della domanda con tutti gli allegati richiesti.